Emissione 72 - May 20, 2018
Articolo d’Ispirazione...
Nel 2017, durante un Satsang avvenuto in Malesia, un devote ha chiesto a Swami quale sia lo scopo del male. Di seguito c’è un estratto della risposta di Swami:

"Non ho creato il male o il bene; ho creato l’Universo, che è solo bene. Fino a quando tutti seguono le regole del gioco chiamato vita, tutto è bene.

Farò un esempio: diciamo che stiamo giocando a calcio. Nel calcio, ci devono essere due squadre per giocare. Come potrebbe essere un gioco se la stessa persona calciasse la palla, attraversasse il campo con essa e facesse gol? Non potrebbe. Qualcuno lo deve contrastare. Ci devono essere due squadre – una da una parte e una dall’altra. Entrambe giocano con un buon spirito di gioco. Non c’é male. La squadra sconfitta non può chiamare l’altra squadra malvagia perché sta segnando un punto.

Allo stesso modo i vincitori non possono chiamare cattivo l’altro
team, perché sta cercando di vincere il gioco. E’ un gioco. La persona che comprende questo a fondo non vedrà male o bene, ma solo due forze opposte, che fanno parte del gioco. Quando le squadre continuano a giocare secondo le regole e seguendo la legge, sicuramente non nasceranno problemi. Però se un team inizia a giocare sporco, infrangendo i regolamenti e facendo ciò che è vietato, allora la cattiveria o la malvagità avranno inizio. Quando si diventa egoisti e si cerca di guadagnare a scapito degli altri, allora il gioco si rovina.

Dio ha creato tutto allo stesso modo. L’egoismo è nato nell’uomo quando ha incominciato ad utilizzare la sua facoltà mentale, identificandosi con la sola esistenza limitata del corpo e della mente. Questo è il momento in cui tutte le leggi si sono infrante e le difficoltà hanno avuto inizio. A questo punto Dio arriva come arbitro e vi ricorda che quello che state facendo è scorretto e non dovrebbe essere fatto in quel modo."
Aggiornamenti di Servizio
Musica Divina a Nettare d’Amore
Riassunto del Seva giovanile nello scorso mese:

  • I giovani a Cipro hanno distribuito 800 pasti, unitamente a oggetti per l’igiene personale e altri beni necessari a famiglie in stato di bisogno;
  • Concerto musicale con 10 musicisti a Nettare d’Amore (il centro seva in Grecia);
  • Creazione di due docce nei bagni del centro seva, principalmente per ospiti;
  • Impacchettato e distribuito scatole riempite con cibo secco, prodotti per l’igiene e articoli casalinghi basilari per approssimativamente 60 famiglie. Inoltre, I giovani hanno iniziato a dare regolarmente abiti a queste famiglie;
  • Narayana Seva – 3,000 pasti serviti ai senza tetto;
  • I giovani stanno attualmente lavorando sulle trascrizioni, traduzioni e design per il Divino booklet della visita di Swami in Grecia.
  • Settimanalmente sessioni di studio Mantra and Veda principalmente per i giovani.
  • Traduzione – il team di traduttori stanno finendo l’InDesign layout di “The Story Divine” (La Storia Divina) di Madhusudan Naidu, e stanno traducendo l’Uvacha serie three.
Trasformazione
Il Vero Significato Di Darshan
Ho visitato Muddenahalli nel Novembre del 2017 dopo aver avuto la fortuna di essere stato uno studente di Swami per 12 anni (scuola primaria e secondaria). Questo articolo descrive come l’ho vissuta per la prima volta, di come ci ho messo 36 anni per capire realmente il significato della parola Darshan .
Darshan …..perchè chiamarlo Darshan ? Letteralmente significa “vedere”. Se Swami è nella forma sottile perché chiamarlo darshan, dato che non lo vedi?
 
Ignoro anche questo e continuo a pregare. Il Darshan inizia da dietro il palcoscenico. In tutta la mia ingenuità mi aspetto di vedere Swami, o almeno qualche segno di Lui. Ma vedo solamente Madhusudhan. I miei dubbi aumentano in volume mentre continuo ad ignorarli, aumento invece il volume della mia preghiera interiore. Darshan ci mette quasi mezz’ora finché Madhusudhan si ferma davanti a me e parlando con un ragazzo Inglese disse “Father is with Me” (tuo padre è con me) seguito da uno sguardo penetrante di un breve secondo nei miei occhi. Prosegue poi incamminandosi verso il palcoscenico mentre io sto pensando “Che cos’era quello?” Continuo però a tartassarlo con la mia preghiera ininterrotta (guarda il video qui sotto). Madhusudhan sale sul palco seguito da Narasimha Murthy (Capo Consigliere del Trust)...