Emissione 102 - Dicembre 16, 2018
Nota d'ispirazione...
Nel 2017 in un Satsang tenutosi alla Presenza Divina in Francia una ragazzina chiese se anche gli animali possono trovare Dio e come possiamo aiutarli a trovare Dio e qui ciò che Swami ha detto:


Gli animali sentono sempre la presenza di Dio - ma la differenza fra gli animali e l'uomo è che l'uomo può capire Dio e diventare uno con Lui. Alla fine gli animali troveranno Dio diventeranno uomini e da uomini diventeranno Dio. La nascita come essere umano è la più alta di tutta la creazione, il passo successivo è essere Dio. Gli animali sentono Dio come presenza nella forma dell'amore, nella forma dell'altruismo, nella forma della compassione. Mostrandogli queste cose potete aiutarli a sentire Dio, con il vostro amore. con le vostre cure, con la vostra compassione loro sentiranno l'Amore di Dio. Riuscire a comprendere Dio e diventare uno con Lui è stato dato solo agli uomini. Ecco perché continuo a dire che in oltre 8,4 milioni di specie la nascita umana è la più sacra. Dovete rendervi conto della vostra grande fortuna e non sprecarla.  
Aggiornamenti di Servizio
Una Tradizione Natalizia
E' stata un'ottima esperienza con il gruppo giovani unito divertendosi nell'impacchettare le buste regalo contenenti biscotti, cioccolatini, noci e frutta. Abbiamo sperimentato ancora il potere dell'unità e del divertimento lavorando insieme. Questa volta anche il tempo ci ha supportato, abbiamo consegnato personalmente le buste di cibo a più persone avendo una piccola conversazione con loro. E' stato più uno scambio di sorrisi felici fra il gruppo giovani e le persone piuttosto che semplicemente consegnare le buste di cibo.
Volontariato e Attività di Servizio
Dei Giovani Devoti Croati
Durante le nostre attività di Seva, visitiamo regolarmente anziani nella casa di riposo “Sant'Anna“, solitamente due volte a settimana. Li portiamo a fare passeggiate, parliamo con loro, prepariamo caffè e the con biscotti e torte, così mostriamo loro che non sono soli. In molte occasioni li abbiamo portati a visite mediche in ospedale e molto spesso andiamo al negozio di alimentari per prendere cose di cui hanno bisogno. Siamo molto bene accettati da queste persone anziane che si sono affezionate molto a noi. All'inizio si dimenticavano di chi fossimo e perchè fossimo lì, ma con le nostre continue visite e un po' di impegno, la loro memoria è migliorata. Inoltre, non solo ora si ricordano di noi, ma ci dimostrano la loro gioia e il loro affetto. Così facendo, la loro salute e la loro condizione fisica e mentale sta migliorando, lasciando Alzheimer e demenza in un angolo. In breve tempo siamo diventati buoni amici, riempiendo d'amore, cure, scherzi e risate i loro giorni.

Continuiamo le visite settimanali all'ospedale “Gornja Bistra“ per bambini con disabilità, dove vediamo il progresso nella cooperazione e nella comunicazione tra volontari e bambini.

Facciamo visite settimanali all'hotel “Porin“, dove lavoriamo con i bambini rifugiati provenienti dalle nazioni del medio oriente. Chi tra loro va a scuola, partecipa al programma per migliorare l'apprendimento nel quale li aiutiamo. Portiamo i bambini con problemi di salute legati a occhi e vista a visite mediche e ci assicuriamo che abbiano tutto l'aiuto necessario di cui hanno bisogno.

Continuiamo a cooperare con il gruppo di volontari “Insieme in Amore“ con l'obbiettivo di raccogliere vestiti per i senzatetto e per i poveri. Fortunatamente abbiamo il supporto di una fabbrica di abbigliamento che fa donazioni per i bisognosi.

Attività di servizio sono svolte sempre con la stessa intensità e negli stessi posti:
  • Una volta a settimana andiamo a trovare i bambini rifugiati all'hotel “Porin“
  • Due volte a settimana facciamo visita agli anziani alla casa di cura “Sant'Anna“
  • Una volta a settimana stiamo con i bambini disabile all'ospedale “Gornja Bistra“
  • Partecipiamo alle attività di servizio del gruppo di volontari “Insieme nell'Amore“ quando c'è bisogno.